La Vita è ciò che oggi ti capita

Pensieri …
La Vita è ciò che oggi ti capita mentre addenti con voluttà una fetta di torta alla mela, ma poi il sapore ed il profumo inebriante della torta stessa ti si fermano in gola e tra le narici strozzandoti quasi.., e pensi che domani probabilmente, questa torta non la assaggerai più.
La Vita, la mia vita è ciò che mi è successo mentre ero intenta a pianificare con il Mio Tutto (il mio compagno di una Vita intera) un tragitto breve e romantico , ma dopo il mese di dicembre del 2013 tutto è cambiato…anche il tragitto della mia vita stessa, non solo fisico ma anche mentale!
Ed eccomi qui a pensare che la vita è bella, ricca di profumi, ricca di gioia, ma non è così. La vita è fatta anche di male incurabile e della lotta per affrontarlo ed ostacolarlo, la vita è fatta di radiografie e manovre cruente, percorsi in corridoi lunghi e grigi di un ospedale ricco di persone in camici bianchi o verdi, che con professionalità e sorrisi cercano di renderti meno duro il tragitto offrendoti a cena anche ..una fetta di mela dopo che hai percorso un lungo tragitto sia di dolore fisico che psichico nell’arco della tua giornata e forse anche di un anno intero! Si la fetta di mela è ciò che ti fa ricordare l’inizio della vita stessa ma anche la fine...Adamo ed Eva e la Mela, la disobbedienza, la consapevolezza che oramai erano diventati mortali e quindi la Vita era diventata ricca oltre che di bene anche di sofferenza..
L’Albero della vita..ne ho visto uno fatto dai pazienti e infermieri nel reparto di degenza..bello mi era piaciuto..mi è piaciuto..

Quindi la Vita è sempre bella viverla e anche se avrà un tragitto diverso dal previsto..importante è viverla appieno godendo delle piccole cose e del grande Amore che ci e mi aiuta a viverla! Amore per il cielo grigio: dietro ai suoi colori si affaccerà l'azzurro e uscirà il sole..grazie Nilo non me lo scorderò più..questo consiglio!
Amore per il sorriso del buongiorno del tuo compagno (il mio Tutto), amore per la carezza che ricevi sul viso o su una mano..questa è vita! Amore per la tua vita stessa..Amore per la tazzina di caffè portatami al risveglio..In ogni gesto stesso vi è l'Amore!!
E la vita desidero viverla il meglio possibile senza pormi ne se ne ma..è così e basta! Ma il basta non deve uccidere l'amore che ho sempre per la mia stessa vita!!...Pensieri un poco confusi..ma veri in una dolce serata di maggio..
Terry (12 maggio 2014)

martedì 27 gennaio 2015

AUSCHWITZ

AUSCHWITZ
(per non dimenticare)

 Ho visto Auschwitz sotto la pioggia
dove il mattone e lo spinato
rendevano più triste la visuale
di trovarsi nel mezzo di un orrore
che rendendo lucidi i miei occhi
nel vedere l’atrocità compiuta
da uomini senz’anima
con un nodo in gola
ho pianto in silenzio
e guardando quel filo spinato
che scoraggiava ogni singola libertà
mettendo in ginocchio ogni pensiero
di poter sperare in una fuga di libertà
dall’orrore ormai da tutti compreso
alzando gli occhi al cielo
ho chiesto più volte a Dio il perché.
La sbarra sul cancello d’entrata
nel suo arrugginito era alzata
tra i travagli del tempo
sulla rete del recinto
una rosa era appassita
ma nel suo colore di sangue
vive negli animi che non possono scordare
quel che uomini son stati capaci di fare
peggio di animali a caccia di prede
per una supremazia di una pazzesca ideologia.
Ho attraversato nel più profondo silenzio
il campo della morte e le stanze dell’orrore
ho visto ciò che è risorto
dalle tenebre sotterranee dell’inferno
dove persone innocenti
pur avendo tutto il diritto di vivere
senza nessuna pietà
di chi di umano non aveva niente
son state soppresse con atrocità
pensando che nulla sarebbe emerso
alla luce del sole del continuo vitale
senza sapere che il tempo
pur nel suo fuggire il giorno
conserva gelosamente ogni memoria
sotto ogni colore di cielo.

© Nilodan Gi.Pi.
27 Gennaio 2015

Nessun commento:

Posta un commento

Lettori fissi

La musica in video

Loading...

Archivio blog